lunedì 22 ottobre 2007

Un giorno di Brahma. Un giorno di lavoro.




Ed un'altra 24 ore di fumetto è andata.
Mi sono divertito molto, anche perchè ho rivisto amici che non incontravo da parecchio tempo.
Innanzi tutto devo fare i miei più sentiti complimenti alla Erika De Pieri che ha dato una grandissima lezione di tenacia e zelo restando inchiodata al tavolo da disegno per tutta la durata della manifestazione, senza mai fare pause, per realizzare la sua storia, tra l'altro a colori e davvero carina. Anche Paolo ha fatto un ottimo lavoro, accentuando la mia convinzione che in queste situazioni estreme certe persone riescono veramente ad attingere a forze altrimenti insospettabili. Molti non sono riusciti a finire irritati dall'idea di piegare l'amore per il proprio lavoro ad esigenze agonistiche. Fra questi sicuramente Giulio De Vita rapito spesso dal tavolo da disegno per i suoi doveri di ospite, ma che comunque ha trovato il tempo di beffeggiarmi amorevolmente. A seguire poi il grande Massimiliano Gosparini, pittore prestato al fumetto che ha creato una storia intensa, l'incontenibile Fabio Varnerin, viscerale come al solito e purtroppo non allegabile al fumetto da lui prodotto (letto da lui è incredibile), il Tonus che come al solito inquieta e irride, Alessandro Micelli che ha detto:"ne faccio 10 ma le faccio fighe!" e poi l'ha fatto, e tutto il resto della banda che per motivi logistici non ho seguito con attenzione. Vanno ricordate le follie di Andrea Longhi che data la scarsità di tempo ha preferito complicarsi la vita con decoupage, acquerelli e quant'altro. Purtroppo ho avuto poco tempo per parlare con Davide Pascutti, ma ho apprezzato molto il primo capitolo del suo fumetto (il resto non l'ho visto, però). Paoloni ha espresso il suo senso di libertà creativa evitando di partecipare e Celona ad un certo punto non l'ho più visto. Complimenti anche ad Eugenio Belgrado che, solo sedicenne, ha preso parte a questa tortura. Io la prima volta che sono riuscito a realizzare più di dieci pagine consecutive è stato quando ho fatto "Alleghe"...
Un saluto infine a Perissinotto che con calma e metodo ha realizzato le sue tavole zen mentre la gente intorno a lui generava il caos. Un saluto anche a chi è venuto a trovarci e a chi non è potuto venire. Alla prossima, allora.
Per quanto riguarda il mio fumetto è il seguito non-seguito dell'altro. Non ho bissato l'intensità del lavoro precedente, ma uno non può sempre crogiolarsi nei propri stati d'animo. Sono soddisfatto del risultato, comunque. ed ha una composizione che mi piace davvero tanto.
Spero piaccia anche a voi.

4 commenti:

ery ha detto...

ma ciao!!!!non ci posso credere troppo gentile e troppi complimenti..in realtà se non ci fossero stati due veri cavalieri come te e paolo non ce l' avrei mai fatta!devo dire che comunque è stato massacrante ,ma divertente e mi ha fatto un sacco piacere rivederti..i miei complimenti anche per la storia :ottimo lavoro...riuscendo perfino a far un bel pò di pause..se non l avessi visto con i miei occhi non ci crederei!!a presto!:)

Federico Cecchin ha detto...

Complimenti Gianluca, ho letto il post hai fatto un bel lavoro, da grande professionista come sempre, uno stile da GRAN SIGNORE!

E' stato un peccato non essere stato li con voi mi sarebbe piaciuto molto visto che comunque realizzando questa iniziativa ho potuto superare alcune mie paure. Il tempo e le esigenze della mia presenza in casa, per tenere a bada "il mio diavoletto della tasmania" sono state più necessarie.

Non credevo, ma anch'io nel mio piccolo ce l'ho fatta! Anche grazie agli organizzatori che mi hanno dato la possibilità di partecipare.

Faccio anch'io i miei complimenti a tutti i partecipanti...ci siamo conosciuti pochino ...forse qualche parola, ma è stata molto importante per me. Spero anche per loro... Complimenti ad Erika e paolo due grandi! Complimenti a Tonus come sempre inimitabile! Complimenti a Massimiliano e Fabio 2 personalità tormentate ma di buon cuore e di buona mano! complimenti al piccolo Eugenio ....lo dice il suo nome EU - GENIO! complimenti alla coppia di treviso Sono stati molto dolci alla visione di Francesco (mio figlio) E complimenti a Miceli che non ho parlato con lui ma hoo visto il suo lavoro!
ancora complimenti al presidente Giulio che forse u po' minuzioso coni suoi disegni ma come sempre IMPAREGGIABILI!

Scusa Se uso il tuo blog per fare questi complimenti! Ma mi sembrava doveroso visto che sicuramente tutti i partecipanti ti leggeranno!

Ciao e speriamo che la prossima volta io possa condividere qualche ora assieme a tutti voi!
ciao Federico Cecchin

alessandro ha detto...

Beh è stata na bella ma proprio bella esperienza...siamo stati tutti bravi e ci siamo pure comportati bene!
Grazie Gian di tutto
Grazie Cecchin

smoky man ha detto...

bella, bella, bella... spero che prima o poi queste tue 2storie delle 24ore siano raccolte in volume o simili. Molto esistenziali, Moebius-iane a tratti, direi ;)

Un abbraccio di Sardegna
smok!