domenica 30 settembre 2007

Ultra anteprima!!!

Ribadisco la mia innocenza nel ritardo dell'uscita del secondo Aztlan (speriamo per Lucca).
E posto un'anteprima assoluta, il nuovo taglio di capelli di Juma.
Approfitto per salutare la folla di svariati personaggi incontrati a Fumetti in TV e ringraziare per il premio che è stato assegnato a me ed al mitico Vanzella per il miglior racconto breve con LA CASA DI ALICE (antologia vol.2, selfcomics). Un saluto particolare a Claudio Calia (che ho preso un po' in giro, ma con affetto), Denis Medri (una piacevole scoperta "umana" ed una mano che suscita invidia e voglia di dare il massimo), Luca Malisan (che mi ha fatto una dedica da colorista, una cosa nuova per entrambi e che è proprio un bravo ragazzo, ma di quelli friulani), Alberto Corradi (che si è portato a casa troppe immeritate bottiglie di vino...che comunque fa sangue, e per un vampiro come lui...),Andrea Vivaldo (di cui parlo sempre bene, ma lui dice il contrario. 30 anni a dicembre e ho già l'alzhaimer...), Andrea Plazzi (che mi tratta sempre malissimo, ma mi ha fatto scoprire nuovi misteri della nebbia), Niccolò Storai (che fa foto compromettenti), la dolce e "piccola" Littlemissnoname con le sue anteprime e strampalaggini, i due SELFCOMICI che, oltre a fare incetta di premi, sono impegnati, tenco a precisare, in un nuovo bel lavorone, e quelle due pazze scatenate di Alice e Chiara.
Inoltre un grazie, il più imortante, agli amici, quelli che sono sempre pronti a venire in mio soccorso e a stare attenti che io mi comporti a modo negli incontri pubblici, Barba John Tom (il leader dei THE BEARDS), Chiara Tom Tom, Alessandro (quello porno), Paola, Mattia e Jack. Persone che mi vogliono bene malgrado me stesso (il che, scusate, ma non è poco).

6 commenti:

collettore3 ha detto...

Caro Gianluca, che splendida illustrazione questa che hai postato! Ogni tanto faccio capolino sul tuo blog e trovo sempre quel tratto fresco e pulito che amo tanto. Ti lascio un bacio, e un saluto.

Margherita

du pont ha detto...

prima spari merda e poi elogi... bah

collettore3 ha detto...

Ma questo ce l' ha con me......?

Margherita

Niccolò ha detto...

caruccia, mi dai il suo numero di telefono?

Niccolò ha detto...

Alessandro Dezi mi ha invitato a partecipare a questa lodevole iniziativa.
Personalmente ho molta fiducia in Mr. Dezi ed aiutarlo nell' impresa mi sembra proprio una cosa da fare!
Aderite numerosi.
Di seguito trovate il comunicato stampa, mi raccomando disegnate, disegnate e fate pensare!

“CHILDREN NO MORE”
Mostra a fumetti contro la violenza sui minori

“CHILDREN NO MORE” sarà una mostra dedicata alla violenza sui minori. Sarà organizzata da Alessandro Dezi, e Fiorenza Filippi, per conto dell’Associazione Onlus “Karibu”, (www.karibuonlus.it) che si occupa di missioni umanitarie nei paesi in via di sviluppo. Diversi sono i progetti già avviati e in fase di realizzazione in Tanzania e Perù, come adozioni a distanza, istruzione, edificazione di strutture, promozione dell’artigianato e dell’imprenditoria autoctona, con cifre spesso davvero ridicole per gli standard occidentali.
La mostra è prevista per la primavera del 2008, salvo imprevisti. Il tema è: la violenza sui minori, in ogni sua possibile accezione (bambini soldato, lavoro minorile, prostituzione, violenza sui minori, ecc.). Il progetto sarà quello di inaugurare a Colleferro (Roma) per poi renderci itineranti in diversi posti d’Italia, per almeno i due anni successivi. Lo scopo è quello di reperire fondi per sovvenzionare i progetti umanitari: fondi che andranno interamente devoluti (né gli organizzatori, né l’associazione tratterremo un solo euro, nemmeno per coprire le spese che saranno interamente sostenute dai soci).

Contiamo di coinvolgere nel progetto autori noti e non, professionisti o esordienti. E, comunque, tutti quelli che vorranno aderire, con nostro sommo piacere.

Gli artisti partecipanti potranno interpretare il tema come meglio ritengono opportuno. Le illustrazioni possono essere in bianco/nero o a colori. L’opera, con risoluzione 300 DPI, può essere inviarla sin d’ora esclusivamente via telematica all’indirizzo mail: childrennomore@yahoo.it

Non chiederemo tavole originali (non possiamo permetterci di pagare un assicurazione per le tavole esposte) ma provvederemo ad effettuarne stampa in alta definizione da esporre.

Il termine ultimo per inviare le opere è inderogabilmente il 31/01/2008.

Verrà creata una mailing list mediante la quale terremo tutti gli autori partecipanti in costante aggiornamento sull’evolversi del progetto.

Vi ringrazio per l’attenzione.

Saluti

Alessandro Dezi

smoky man ha detto...

Bella illustrazione Gianluca. Spero di recuperare il N.1 della serie a lucca. Prenotato in mia fumetteria e mai arrivato. Spero che in futuro si riesca a collaborare ancora. Ci si vede a Lucca, no?

smok!